IL MATRIMONIO SENZA TEMPO DI ROB E LIZ A NYC.

Raccontateci la storia di come vi siete conosciuti.
Lasciate che siano i social media a fare da cupido... o quasi. Ho conosciuto una coppia di amici all'università che stavano preparando gli esami finali in biblioteca e ci siamo conosciuti sui social. Poco dopo è apparsa su Facebook una foto di Rob, che mi ha fatto innamorare!

All'epoca, Rob gestiva un negozio di scarpe da ginnastica al centro commerciale insieme ai miei nuovi amici della biblioteca. Mi è capitato di fare shopping e il nostro amico (il suo testimone di nozze) ha subito detto: "OMG Rob lavora oggi, andiamo così puoi finalmente incontrarlo". Siamo corsi da Champs e di sicuro era lì! È stato subito dolcissimo, ma sapevo che non mi avrebbe chiesto il numero, così gli ho chiesto il suo e il resto è storia!

Qual è la storia del vostro fidanzamento?
Quell'estate la mia famiglia messicana stava venendo a trovarmi. Avrei rivisto mia nonna per la prima volta da quando avevo 4 anni ~ era una cosa importante. Quel giorno volevo portarli in una delle mie pizzerie preferite, la Porta. Una volta arrivati, a quanto pare mia nonna voleva vedere la spiaggia e io ovviamente ho accettato perché non ho intenzione di dire di no ai miei grammi! Così ci dirigiamo verso il lungomare e io e Rob scattiamo un sacco di foto. All'improvviso ci si avvicina un fotografo a caso che dice di lavorare per l'"Asbury Park Press" e che si trovava sul lungomare per fotografare la gente del posto con una bella moda. Chiunque mi conosca sa che non direi mai di no a una foto - poi mi giro di lato e vedo mia madre che singhiozza. Mi giro e c'era Rob in ginocchio! Non potevo credere che stesse accadendo, ero completamente sotto shock! Non mi sfugge nulla, ma usare le foto è stata un'ottima tattica di distrazione. Tutti sul lungomare hanno applaudito e in seguito Rob e io abbiamo scattato una sessione di fidanzamento sul lungomare di Asbury Park. Davvero uno dei giorni più belli della mia vita!

Ci parli dell'organizzazione del suo matrimonio.
Il processo di pianificazione è stato piuttosto semplice! Dato che lavoro nel settore degli eventi, non volevo avere nulla a che fare con lo stress e fortunatamente ho conosciuto delle persone fantastiche che sono state in grado di rendere il processo molto più semplice! Avevo già uno spazio bellissimo e non avevo bisogno di molto per renderlo speciale. Sapevo di voler incorporare le mie origini messicane nel matrimonio, così mia cugina ha ordinato dei "papel picado" (striscioni messicani) personalizzati, con le nostre iniziali e i nostri cuori. Mi ha anche inviato circa 50 libbre di caramelle messicane per la mia candy station, che ha avuto un grande successo!

La torta - Realizzata in un'incredibile pasticceria del New Jersey, dove lavoravo da adolescente - Elisa's Pastry Shoppe, situata a Lakewood, NJ. Ovviamente, dovevamo prendere la nostra torta da lì perché sono i migliori in assoluto! Abbiamo finito per avere una torta a sette strati con ripieno di Nutella e un esterno in fondente verde acqua.

Fiori: questa è stata probabilmente la parte più difficile. Cercare su Pinterest è stato come immergersi in un verminaio di composizioni floreali. Mi sono subito rivolta ai miei amici di Floral Studios. Thomas è stato fantastico e ha reso il processo super facile. Gli ho mostrato l'atmosfera che volevo ottenere e il tipo di fiori che volevo vedere nelle composizioni. Sono anche ossessionata dalle peonie e lui si è assicurato che queste bellezze fossero presenti nel mio bouquet!

Quanto avete lavorato a stretto contatto con il vostro coordinatore fino al matrimonio? Abbiamo lavorato con Tyler "the wedding extraordinaire" dall'inizio fino al giorno prima! È stato facilissimo lavorare con lui e si è occupato di tutto, anche di cose a cui non avevo pensato.

Dove hai preso il tuo vestito? E chi ti ha truccato e acconciato?
Curiosità: ho noleggiato entrambi i miei abiti da White Collections. Si tratta di un servizio che fanno rigorosamente su commissione, quindi fategli sapere che vi ho mandato io! Sono stati super accomodanti con i miei impegni. Ho inviato loro alcuni look a cui stavo pensando e durante l'appuntamento mi hanno proposto circa (7) abiti diversi e ho scelto i primi due che ho provato! Ogni abito è stato modificato la settimana prima del mio matrimonio e mi stava a pennello. Tutti gli accessori erano inclusi, come il velo e i gioielli, e offrono anche altri servizi. Un'altra cosa bella sono stati i pezzi extra che ho potuto aggiungere al mio look. Ad esempio, l'abito in pizzo per la cerimonia aveva una gonna in tulle extra e una cintura di strass per completare il pizzo e ho aggiunto una giacca bolero con bellissimi bottoni che scendevano lungo la schiena da abbinare all'abito senza spalline. Dopo tutti i balli, sono stata felice di poterlo togliere e ballare tutta la notte!

I miei capelli sono stati acconciati da Bianca di Lock and Shade. Bianca e il suo team sono stati super accomodanti con i miei orari e sono venuti a casa per finire sia i miei capelli che quelli della mia damigella d'onore, con tutto il tempo per prendere il traghetto per NYC!

Il trucco è stato realizzato da Flex Murdaa NYC. È stata estremamente professionale e ha seguito le mie indicazioni per mantenere il mio trucco naturale. Sono rimasta stupita di come il mio trucco sia riuscito a rimanere intatto per tutta la notte senza alcun ritocco, pur avendo affrontato pioggia, lacrime e rotture sulla pista da ballo!

Liz, cosa ti passava per la testa mentre percorrevi la navata?
Ero sinceramente così nervosa e sopraffatta dal pensiero che avrei calpestato il mio vestito e sarei caduta - tutti gli occhi su di me. Credo di essere svenuta un po'. Sono contenta che abbiamo deciso di vederci prima di percorrere la navata, perché io sono una che piange! Ma ho avuto un momento in cui ho pensato "Wow, ci siamo, sarà mio marito" (cosa che sapevo sarebbe successa dopo il nostro primo appuntamento).

Rob, cosa ti è passato per la testa quando hai visto Liz per la prima volta?
Per fortuna abbiamo fatto un "first look" prima della cerimonia vera e propria, così ho potuto togliermi di dosso le lacrime. A dire il vero, il giorno del matrimonio ero piuttosto malato e a quel punto pensavo solo a non tossire e a non rovinare la cerimonia.

Qual era la canzone del vostro matrimonio?
Skinny Love di Bon Iver. Si può dire che è stato un tema per tutto il matrimonio. Volevamo fare cose fuori dagli schemi e originali. Ho anche percorso la navata con Holocene di Bon Iver!

Qual è stato il miglior consiglio che ha ricevuto dai suoi familiari sul matrimonio?
Imparate dagli altri, ma non sentite il bisogno di paragonare la vostra vita o il vostro matrimonio a quello degli altri. Il piano di Dio per la vostra vita è unico.

Infine, qual è la parola che usereste per descrivere il giorno del vostro matrimonio?
Senza tempo

Fiori: Floral Studio NY
Abito: Atelier della sposa White Collection
Capelli: Bianca di Lock & Shade
Trucco: Flexmurdaa
Torta: Pasticceria Elisa
Barca: Hornblower Hybrid

Rimanete sintonizzati per i nostri prossimi post in cui presenteremo matrimoni reali sugli yacht Hornblower in tutti i nostri porti!

Un matrimonio Hornblower è davvero una partenza dall'ordinario. Saremo lieti di parlare con voi del vostro matrimonio unico, sfogliando i nostri pacchetti di nozze in uno qualsiasi dei nostri porti: San Francisco, Berkeley, San Diego, New York, Marina del Rey, Long Beach o Newport Beach. Oppure compilate il modulo sottostante e un coordinatore di matrimoni Hornblower vi aiuterà a iniziare.

Richiedi un preventivo personalizzato per il tuo matrimonio

[gravityform id="13″ title="false" description="false" ajax="true" field_values="form_type=wedding" /]