Un viaggio nella ricca storia dell'America

Sperimentate due delle icone più significative della nazione.

Monumento nazionale della Statua della Libertà su Liberty Island

La Statua della Libertà è un simbolo universale di libertà dato agli Stati Uniti il 28 ottobre 1886 come dono del popolo francese. La statua fu disegnata da Frederick Bartholdi, uno scultore francese, e incorniciata da Gustave Eiffel, lo stesso signore che progettò la Torre Eiffel. Oggi, la statua è visitata da milioni di persone all'anno e continua a rimanere un'icona di libertà e un simbolo di benvenuto per gli immigrati che arrivano in America.

Lo sapevi?

  • La statua ha un'infrastruttura di ferro e un esterno di rame che è diventato verde nel tempo a causa dell'ossidazione.
  • Lady Liberty indossa un numero di scarpe 879 e un giro vita di 35 piedi.
  • Le sette punte sulla corona di Lady Liberty rappresentano i sette continenti e oceani del mondo.
  • 300 martelli diversi sono stati utilizzati per creare la struttura di rame.
  • La Statua ha celebrato il suo 130° compleanno il 28 ottobre 2016.

Ellis Island

Ellis Island, conosciuta anche come "l'isola della speranza e delle lacrime", è stata la più grande porta d'ingresso per milioni di immigrati che cercavano un nuovo inizio e una nuova vita per le loro famiglie in America. Ellis Island era una volta la stazione d'immigrazione più trafficata d'America che ha operato per oltre 62 anni (dal 1892 al 1954) e ha visto milioni di persone da tutto il mondo. Oggi, il Wall of Honor del Museo dell'Immigrazione di Ellis Island ospita 700.000 nomi iscritti sul muro di molti che sono passati per l'isola. Milioni di visitatori raggiungono l'isola con le Statue City Cruises per esplorare uno dei più grandi siti storici d'America.

Lo sapevi?

  • È stato stimato che quasi il 40% di tutti gli attuali cittadini americani possono far risalire almeno uno dei loro antenati a Ellis Island.
  • La prima persona ammessa alla stazione d'immigrazione di Ellis Island fu Annie Moore il 1° gennaio 1892.
  • Molti personaggi famosi sono passati per Ellis Island come Bob Hope, Max Factor, Sigmund Freud e Charlie Chaplin.
  • Ellis Island era una struttura di addestramento della Guardia Costiera durante la seconda guerra mondiale.
  • Per soli 30 centesimi, un immigrato poteva acquistare pane, formaggio, salsiccia e limonata al chiosco dell'isola.